Aree di Investigazione Prevenzione Forensic Due Diligence
approfondimento
Fusione o acquisizione aziendale? Valuta i rischi prima dell’investimento, grazie alle indagini di Forensic Due Diligence.

In tema di acquisizioni e fusioni aziendali o di investimenti di elevato profilo, Axerta S.p.A. effettua indagini di forensic due diligence per consentire al cliente di valutare l’affidabilità della controparte e conoscere preventivamente eventuali rischi correlati all’operazione.

Che cos’è

Il termine due diligence (letteralmente “diligenza dovuta“) identifica l’attività di investigazione e indagine conoscitiva su un determinato target, che può essere un’azienda, un gruppo di società, un particolare investimento.

Scopo delle indagini è quello di raccogliere tutte le informazioni necessarie per valutare gli affari dell’azienda target al fine di individuare eventuali rischi o criticità nell’investimento.

Si tratta di un’attività che viene svolta preventivamente per conto di aziende che stanno valutando ad esempio un investimento di alto profilo, un’acquisizione, una fusione, la cessione di un ramo d’azienda, la stipula di una joint venture.

Obiettivo della due diligence investigativa è quello di ridurre al minimo i rischi connessi all’operazione, cercando di individuare le eventuali aree di rischio dell’azienda target.

L’attività di indagine può riguardare la società nel suo complesso o solamente uno specifico ramo o settore. Si tratta di un’attività strategica in quanto un’eventuale mancanza di controllo e percezione delle aree critiche potrebbe avere, dopo l’acquisizione, varie implicazioni, compresa l’esposizione a frodi interne, corruzione e violazioni di conformità.

Come funziona

La due diligence contabile e fiscale analizza il conto economico e i bilanci dell’azienda per verificarne la correttezza e il rispetto delle normative fiscali, occupandosi di individuare eventuali accertamenti fiscali ricevuti dall’azienda.

La forensic due diligence, invece, permette di valutare la salute finanziaria dell’azienda target attraverso varie attività: individuando aree a rischio come prima linea di difesa per prevenire frodi, reati finanziari o problemi potenziali sanzioni-correlati.

Le indagini possono riguardare l’analisi dei contratti per l’identificazione di termini critici, un’attenta valutazione dell’efficacia dei controlli interni e dei rischi nelle aree operative, verifica di operazioni e documentazione interna.

In fase preventiva, alcuni aspetti sono di importanza fondamentale, come una corretta valutazione del piano di investimento e del futuro di mercato. Lo scopo di tutte queste indagini è quello di analizzare i vari benefici e gli oneri che provengono da un investimento, individuare se può essere proficuo investire in un certo tipo di affare, valutare come strutturarlo in maniera metodica, limitando al massimo i rischi e sfruttando tutte le opportunità.

Due diligence aziendale

Axerta svolge indagini di forensic due diligence società per M&A (mergers and acquisitions) nazionali ed in caso di aziende estere che vogliono investire sul territorio italiano.

Il dossier investigativo consente di individuare le aree critiche o i rischi connessi all’investimento, valutare se l’affare può essere conveniente o quali possono essere le eventuali garanzie da porre in essere contrattualmente per concludere l’operazione in modo profittevole. Il report fornisce all’investitore un quadro d’insieme delle criticità e dei punti di forza del target dell’investimento, consentendo di valutare le potenzialità dell’operazione.

il metodo

Un metodo unico e coerente con le aspettative delle aziende e degli studi legali: questo è l’elemento differenziante nella value proposition di Axerta, e si articola principalmente attraverso le seguenti fasi.

1. VALUTAZIONE Il primo compito di Axerta è raccogliere tutte le informazioni per valutare l’opportunità di procedere, determinando la possibilità di tutelare efficacemente i diritti del cliente.
2. STRATEGIA Prima di ricevere l’incarico Axerta consegna al cliente un pre-progetto con il dettaglio delle azioni da intraprendere e con l’indicazione di costi, tempi e risultati attesi.
3. AZIONE Il cuore del metodo Axerta è costituito dalle attività di indagine sul campo. Azioni svolte sempre con la massima consapevolezza e competenza.
4. VERIFICA Axerta affida ogni processo investigativo a un Supervisor che coordina i vari ambiti di indagine. Il Supervisor ha il compito di verificare che tutte le azioni siano svolte in coerenza con la strategia investigativa.
5. RISULTATO A conclusione delle indagini verrà consegnata al cliente una relazione redatta da avvocati.
il risultato

L’ultimo step del metodo Axerta consiste nell’elaborazione del dossier finale da parte dei legali interni, corredato di rilievi video e fotografici, al fine di provare le circostanze richieste dopo aver verificato ancora una volta ogni aspetto di legalità e poter serenamente esibire quanto documentato in giudizio.

Il dossier finale è quell’elemento che consente una difesa concreta del cliente, e la sua efficacia è costituita, oltre che dalle prove in esso contenute, dalla competenza legale con la quale è stata coordinata l’indagine e redatto il documento di output.

800 800 007

Contattaci per individuare insieme come possiamo affrontare questo progetto.

NOTIZIE E
APPROFONDIMENTI

Rassegna
20 Marzo 2020
Rassegna Giurisprudenziale Edizione speciale Smart Working
Axerta seleziona le principali sentenze in tema di rapporti di...
Rassegna
26 Febbraio 2020
Rassegna Giurisprudenziale di Marzo-Aprile 2020
Axerta seleziona le principali sentenze in tema di rapporti di...
Rassegna
27 Dicembre 2019
Rassegna Giurisprudenziale di Gennaio-Febbraio 2020
Axerta seleziona le principali sentenze in tema di rapporti di...