Eventi e Ricerche News da Axerta FOCUS INFEDELTÀ CONIUGALE – Cosa non fare

Non diventare ossessivi. 

Non cambiate il vostro comportamento, cercate piuttosto di essere più attenti ai comportamenti del vostro partner.

Non fare l’investigatore fai da te. Sicuramente come prima cosa l’ istinto vi spingerebbe a improvvisarvi detective, prendendo la macchina per controllare gli spostamenti, oppure cercando un messaggio o una chiamata sospetta, o ancora peggio facendo domande a tradimento sperando che il vostro lui o la vostra lei si smentiscano su qualche orario o particolare. 

Siete sicuri che sia questo il metodo giusto per raggiungere la verità in poco tempo e con la maggior serenità e razionalità possibile?
Così facendo rischiate di insospettirlo e di precludervi la possibilità di sapere se effettivamente ha avuto o ha tuttora una relazione con un’altra persona. 

E se poi non fosse vero? Si rischia di incrinare definitivamente il rapporto di fiducia costruito nel tempo. 

Non coinvolgere a maggior ragione amici o conoscenti che si prestino a farlo, per le stesse motivazioni. Inoltre nel caso ci sia davvero un rapporto con un altra persona e decidiate di separarvi, potreste passare dalla parte del torto avendo svolto attività illecite di interferenza nella privacy con conseguenze anche penali.

Cercate di stare calmi per quanto possibile e affidatevi a chi, come noi, ha esperienza nel gestire professionalmente questo tipo di indagini

Ascolteremo i vostri sospetti ed insieme a voi studieremo le tempistiche e le azioni più appropriate.

Vai a
– I principali comportamenti sospetti
– Cosa fare

Condividi questa notizia

Iscriviti alla
NEWSLETTER

Vuoi restare aggiornato sui servizi investigativi di Axerta e sugli studi e ricerche del settore?

Non ci sono altri
argomenti correlati